Numero verde: 800228220 ( SOLO emergenze o assistenza) albionascensori@gmail.com

La manutenzione dei servoscala è un’attività fondamentale per assicurarne il giusto funzionamento, evitare eventuali guasti e allungare di molto la vita al prodotto.

Ma cosa c’è da fare effettivamente?

Come non rischiare di danneggiare le parti elettroniche?

Quali sono le parti da tenere in considerazione?

Per rispondere a queste giuste domande sulla manutenzione dei Servoscala iniziamo dividendo l’argomento manutenzione in 3 categorie principali:

  • pulizia
  • mantenimento 
  • manutenzione obbligatoria

Scopriamole insieme.

La manutenzione dei servoscala | La pulizia

Può sembrare strano ma la pulizia più importante non è quella della poltroncina, bensì della guida, una delle parti più importanti dell’impianto.

È fondamentale che la guida resti liscia e pulita per evitare che la polvere crei dei tratti anneriti o addirittura detriti più grandi possano compromettere l’efficacia del servoscala.

Per pulirla sarà sufficiente un panno umido e morbido e un po’ di alcool.

L’uso di saponi o detergenti è sconsigliato e dopo il lavaggio è sempre meglio asciugarla bene.

Anche la poltroncina può e deve essere pulita con un panno umido.

In questo caso l’unica accortezza sta nell’evitare assolutamente di sottoporla a getti d’acqua che rischierebbero di danneggiare sia le parti elettroniche che i meccanismi elettrici.

Ovviamente questo sono consigli generali, validi per ogni prodotto. In genere all’acquisto dovresti aver ricevuto indicazioni precise dal venditore o dall’installatore.

Il mantenimento

Iniziamo dalla batteria. In genere i servoscala funzionano grazie a delle batterie che si ricaricano automaticamente al termine di ogni corsa.

Questo avviene perché fissati sulla guida ci sono, appunto, due caricabatterie collegati alla corrente.

Di norma, il mancato posizionamento nei punti di ricarica è riconoscibile da un segnale acustico, è sempre bene però controllare di tanto in tanto che i led della batteria siano accessi una volta raggiunta la loro sede.

Questo garantisce che le batterie sono in carica.

Questa piccola accortezza è importante perché il non corretto caricamento delle batterie, come eventuali black out, spegnimenti improvvisi dell’impianto etc riducono l’efficienza delle batterie e potrebbero accorciare la loro durata costringendovi a sostituirle anzitempo.

La manutenzione dei servoscala e il loro corretto mantenimento passa, poi, dal corretto utilizzo.

Rispettare le indicazioni d’uso è fondamentale per evitare problemi: il servoscala deve essere utilizzato solo per gli usi e nelle modalità previste, evitando ad esempio di sovraccaricarlo con pesi eccessivi.

Se parliamo poi di montascale da esterno, considerate che sono ovviamente creati per resistere agli agenti atmosferici, ma coprirli con un apposito telo protettivo nei momenti in cui non viene utilizzato non gli fa certo male.

La manutenzione dei servoscala | Gli obblighi di legge

Eh sì…esiste una manutenzione dei servoscala obbligatoria per legge, disciplinata con il D.P.R. 214 del 2010.

Nella legge in realtà si parla di ascensori, salvo poi specificare che rientrano in questa categoria ogni apparecchio di sollevamento che collega tra di loro dei piani.

Questa manutenzione non si può fare in autonomia, ma servono dei tecnici specializzati che facciano “il tagliando” al vostro apparecchio, assicurando sempre la manutenzione dei servoscala e il corretto funzionamento.

Per ogni altra informazione, se avete necessità di fare la manutenzione al vostro servoscala o se volete approfondire l’argomento, potete contattarci tramite il nostro sito.

Vi aspettiamo.